Art. 10: il documento da allegare per rifiutare lo sconto diretto in fattura

Pubblicato un documento, sviluppato dalle associazioni di categoria, attraverso cui l’Azienda rifiuta di utilizzare lo sconto diretto in fattura.

A pochi giorni di distanza dall’ultima news in merito (leggi qui), ANFIT mette a disposizione dei propri Associati un ulteriore strumento per affrontare i disagi creati dall’introduzione dell’Articolo 10 della Legge 28/06/2019, n.58, comunemente nota come DL Crescita.

L’Associazione, dopo il volantino che chiarisce al consumatore perché la modalità alternativa introdotta dal recente testo di legge sia inapplicabile per le Aziende, sostiene i propri serramentisti fornendo un documento (clicca qui) da allegare al preventivo/contratto di fornitura e da far firmare il cliente.

Il semplice testo contenuto al suo interno chiarisce che l’Azienda non accetta lo sconto diretto in fattura e, una volta sottoscritto, stabilisce a livello formale che il consumatore non potrà richiedere tale dannosa soluzione in un secondo momento.

Anche in questo caso il documento è stato sviluppato in sinergia con le altre Associazioni del settore, in modo da presentare un fronte compatto contro questo provvedimento ingiusto e irricevibile.

In attesa dei provvedimenti attuativi dell’Agenzia delle Entrate, che dovranno disciplinare la materia, per ora l’applicazione dello sconto diretto in fattura rimane non applicabile.

Seguici su

 

QUALITY
ANFIT
LABEL
ENERGETICO
POLIZZA
ASSICURATIVA