Proroga Ecobonus: la proposta dell’On. Girotto del M5S

Fino al 2021

“Dare un orizzonte temporale certo a cittadini e imprese” dice il “Cittadino Portavoce M5S Senato” dalla sua pagina Facebook.

Proroga dell’ecobonus. È solo una proposta ma chi la propone non è un parlamentare qualunque ma l’On. Gianni Girotto “Cittadino portavoce M5S Senato” e che è pure presidente della commissione Industria del Senato. L’ha fatta ieri in occasione del convegno di presentazione de “Il libro bianco della fiscalità immobiliare”, tenutosi ieri alla Luiss di Roma. E lo fa dalla sua pagina Facebook. Ecco quanto scrive il senatore:

IL NOSTRO IMPEGNO PER FARVI RISPARMIARE. Proroga fino al 31 dicembre 2021, per tutto il pacchetto degli sconti fiscali dedicati ai lavori in casa: ecobonus, bonus ristrutturazioni, sismabonus e relative modalità. Sto lavorando intensamente con Governo e maggioranza per mettere a punto la revisione delle detrazioni prevista, come ogni anno, nel disegno di legge di bilancio.

La pagina riprende l’intervista dell’Onorevole Girotto da parte del giornalista Giuseppe Latour per “Il cantiere della manovra”. Il titolo è inequivocabile “Bonus casa con proroga triennale. Spunta l’ecoprestito a tasso agevolato”. E poi nel sommarietto: “Girotto (M5S) “vogliamo dare un orizzonte temporale certo a cittadini e imprese”. La proposta nel concreto è di prorogare per tre anni, fino al 31 dicembre 2021, tutte le detrazioni fiscali per i lavori in casa: ecobonus, bonus casa e “relative diramazioni”, una maniera per accennare al bonus mobili ed ellettrodomestici collegato ai lavori in casa.

Oltre alla stabilizzazione per tre anni dei bonus fiscali suaccennati lancia l’idea dell’ecoprestito, “una forma dio prestito nella quale un soggetto pubblico come la CdP dà ai cittadini a tasso agevolato una parte delle risorse necessarie per avviare le opere”.

Fin qui le proposte dell’ On. Girotto, anche se è da notare che non viene fatto alcun cenno alle aliquote delle detrazioni. Comunque ben venga la presa di posizione dell’esponente pentastellato.

Si ricorda che il senatore è sempre stato sensibile nei confronti delle agevolazioni fiscali per i lavori in casa. Un paio d’anni fu partecipe attivo di una tavola rotonda organizzata da ANFIT sul tema della tutela delle finestre Made in Italy.

Alla discussione avevano partecipato anche gli onorevoli Guido Guidesi di Lega Nord e Filippo Piccone di NCD, il direttore generale di Finco Angelo Artale, l’allora vicepresidente di UNI Sergio Fabio Brivio, nonché la presidente dell’associazione Laura Michelini.

 

 

Da serramenti+design.

QUALITY
ANFIT
LABEL
ENERGETICO
POLIZZA
ASSICURATIVA