ANFIT: serramenti risparmiosi, garantiti e italiani

Serramenti a norma e coperti da polizza

“I serramenti rispettano le norme di sicurezza? Sono in regola con la legislazione europea? Risposta certa a queste domande dei consumatori proviene dai produttori di infissi soci ANFIT”. [Il Sole 24 Ore]

Sono parecchi i serramenti sul mercato che possono usufruire formalmente delle detrazioni fiscali del 65% per il risparmio energetico. La domanda che però ci si deve porre è se essi siano anche “buoni” in termini di rispetto delle norme di sicurezza, in particolare dei vetri adottati, e se siano in regola con la legislazione europea ed italiana e le norme di posa sempre più stringenti. Altra inevitabile domanda da porsi è se i serramenti siano coperti da una adeguata polizza assicurativa in caso di sinistro o di necessità di sostituzione.

 

“Una risposta certa a queste domande dei consumatori avveduti proviene dai produttori di infissi soci ANFIT, Associazione nazionale per la tutela della Finestra Made in Italy. Volontariamente da anni si sottopongono alle regole del Marchio Quality ANFIT. Ogni serramento prodotto è rintracciabile grazie al Label energetico numerato ANFIT che garantisce le prestazioni termiche necessarie per le detrazioni fiscali. In più è installato secondo le regole del disciplinare di posa dell’Associazione. Infine, è coperto da una doppia polizza della Reale Mutua Assicurazioni: RC Prodotto e Rimpiazzo. Non ultimo, comprando un serramento ANFIT si ha la sicurezza di comprare un prodotto Made in Italy” [Il Sole 24 Ore]

QUALITY
ANFIT
LABEL
ENERGETICO
POLIZZA
ASSICURATIVA