Strategia di marketing per gli showroom. Perché adottarla?

Qual è la migliore strategia di marketing per gli showroom e come svilupparle. I tre passaggi fondamentali e perché adottarla.

Quanto costa il marketing per vendere? Questa è una domanda ricorrente che però non ha un’unica risposta adatta a tutti. Per fare chiarezza e per riuscire a rispondere a questa domanda, è necessario farsi una domanda: quanto si deve investire nello showroom per acquisire un cliente? Se non si ha ben chiaro quanto si può spendere, difficilmente sarà possibile fare marketing portando dei risultati concreti e far quadrare i numeri del proprio showroom. Per tenere sotto controllo i costi, sarà necessario definire una strategia.

Quale strategia adottare per fare funzionare uno showroom? Tre sono i passi da seguire

Formazione 

E’ un passaggio imprescindibile: si parte sempre dalla formazione per migliorare le competenze. La formazione non può essere un evento isolato, ma deve essere qualcosa di continuativo. Non si finisce mai di imparare, aggiornarsi e migliorare. Se non si sa da che parte iniziare per rendere efficacie la strategia di marketing, bisogna puntare per prima cosa sulla formazione. In questo modo aumenta la conoscenza dei diversi aspetti e di conseguenza la competenza.

Test

Il secondo passaggio è testare. La stessa campagna non può essere adatta per tutti gli showroom e per tutte le zone del paese. È quindi fondamentale sviluppare e svolgere dei test di prova su campioni limitati in modo tale da valutare gli effetti di diverse strategie ed individuare quella più adatta alle proprie necessità.

Ottimizzazione

Una volta messi in pratica i primi due passaggi, si può passare ad ottimizzare la strategia ritenuta più funzionale. Così facendo è possibile valutare correttamente su cosa puntare e mettere in atto una strategia efficacie al giusto prezzo.

Ma perché adottare una strategia di marketing?

Il fatto che ad oggi solo pochi serramentisti, davvero pochi, sviluppino strategie di marketing per accrescere i risultati, può essere visto non come un limite, ma come vantaggio competitivo per coloro che invece decidono di investire nel settore.

Le strategie possono essere applicate con costi alla portata di tutti gli showroom, ottenendo dei risultati. Non è certo un processo che si può sviluppare dall’oggi al domani, richiede competenze trasversali e una formazione a 360°. E non è mai una singola azione che porta risultati continuativi nel tempo.

 

Dal blog di Guido Alberti – sistemafinestra.it

 

 

Seguici su

 

QUALITY
ANFIT
LABEL
ENERGETICO
POLIZZA
ASSICURATIVA